Dadi DIN 928:  dadi quadri a saldare

Dadi DIN 928: dadi quadri a saldare

27 Ottobre 2021 Off Di Admin

I dadi DIN 928 sono dadi quadri a saldare. Si tratta di componenti meccaniche appositamente progettate per essere saldate e lamierate a freddo o a caldo. A questo proposito esistono due tecniche di saldatura: a proiezione o a scarica capacitiva.

Dadi DIN 928: le tecniche di saldatura

La prima forma un punto di conduzione della corrente ben definito. Le parti sono poste l’una sopra l’altra e successivamente saldate insieme proprio in questo punto. Tutto questo è reso possibile dall’utilizzo di grandi elettrodi per saldatura e di un impulso di corrente sotto l’influenza della forza degli elettrodi stessi.

Si tratta di una tecnica impiegata soprattutto per le grandi linee di montaggio. La saldatura a scarica capacitiva, invece, permette una più omogenea ripartizione della corrente di saldatura attraverso tutti i pin. Questa tecnica viene utilizzata principalmente nella saldatura manuale.

Dove acquistarli

I dadi DIN 928 sono generalmente disponibili presso qualsiasi negozio di ferramenta. Tuttavia, laddove si avesse necessità di ordinare grandi quantitativi dello stesso pezzo, il consiglio è di rivolgersi ad un’azienda specializzata. Boltique offre un’ampia gamma di articoli di fissaggio, fra cui viti, dadi, bulloni e rondelle di ogni forma e dimensione.

Tutti i prodotti possono essere visionati e ordinati direttamente online. Non solo, ogni articolo è corredato di una scheda tecnica con tutte le specifiche in modo tale da facilitare la scelta. Boltique effettua anche spedizione dei prodotti in tutta Italia e, laddove l’articolo non dovesse soddisfare le aspettative, è possibile chiederne il rimborso. Per maggiori informazioni o per ordinare dadi DIN 928, clicca qui.