Viti autoformanti: caratteristiche e utilizzo

Viti autoformanti: caratteristiche e utilizzo

25 Gennaio 2020 Off Di Admin

Le viti autoformanti sono componenti meccaniche utilizzate in sostituzione delle viti autoperforanti laddove lo spessore del metallo non ne consenta l’uso. In particolare, dopo aver praticato il foro del diametro adatto, si inserisce questo tipo di vite che filetta in maniera perfetta durante l’avvitamento, fissando saldamente la copertura.

Viti autoformanti: caratteristiche

Le viti autoformanti possono essere realizzate in acciaio, acciaio inox, ottone e alluminio e presentare testa esagonale, testa cilindrica e testa svasata. Si tratta di viti con un utilizzo molto specifico e che, di conseguenza, non è sempre facile recuperare.

Spesso infatti i piccoli negozi di ferramenta ne sono sprovvisti ed è quindi necessario rivolgersi a punti vendita o aziende con cataloghi più ricchi. È il caso di Boltique, negozio di ferramenta on line specializzato nella vendita di articoli di fissaggio, fra cui bulloni, anelli, rondelle, viti di ogni tipologia e forma.

Viti autoformanti: dove acquistarle

Uno dei più grandi e-store d’Italia rivolto sia ad aziende che a privati, con oltre 35.000 prodotti da visionare e acquistare direttamente sul sito web dell’azienda. Ogni articolo è corredato di una scheda tecnica con tutte le specifiche e le informazioni necessarie per agevolare la scelta del prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Non solo, con pochi click l’articolo arriverà direttamente a casa propria e non sarà più necessario girare per tutta la città alla ricerca del prodotto giusto. Boltique infatti effettua spedizioni in tutta Italia e, in caso di acquisti superiori ai 100 euro, offre anche scontistiche del 10%. L’azienda inoltre mette a disposizione dei propri clienti anche un servizio di rimborso entro 30 giorni. Per maggiori informazioni e per acquistare viti autoformanti clicca qui.